Sono nato a Salsomaggiore Terme (Parma) nel 1955 e risiedo a Piacenza. Sono sposato dal 1978 con Graziella.
Ho una figlia, Margherita, e una grande passione: la politica, che per me significa lavorare per costruire il futuro della nostra comunità.
Vai al curriculum completo


domenica 21 aprile 2013

INSIEME PER CRESCERE - L'appello di un gruppo di amici per candidarmi a Sindaco di Salsomaggiore


Di seguito il testo di una lettera aperta con cui un gruppo di amici salsesi mi chiede di mettermi a disposizione per candidarmi a sindaco della mia terra di origine, Salsomaggiore.

APPELLO

La prosperità sta diventando un lontano ricordo per l’Italia e la recessione ferisce anche Salsomaggiore e Tabiano. La crisi è però occasione per cambiare, passando ad un nuovo equilibrio, più sostenibile nel tempo, tra l’iniziativa privata e l’intervento pubblico.
Troppo spesso negli ultimi decenni il pubblico è intervenuto (sempre con grandi costi e spesso con grandi sprechi) dove meglio avrebbero potuto e dovuto fare imprenditori, famiglie, singoli e associazioni. Anche qui a Salsomaggiore dobbiamo ripensare al ruolo del pubblico come facilitatore dell’iniziativa privata e non come suo sostituto.
Questo vuol dire rafforzare e non indebolire i meccanismi di inclusione e salvaguardia, ma rendendo il sistema economicamente sano. Vogliamo infatti che il sistema sappia garantire la tranquillità e la sicurezza alle persone anziane e ai più deboli, ma vogliamo anche che sappia lasciare spazio all'iniziativa e al merito di giovani e meno giovani.
Per questo dobbiamo avere un sindaco e una squadra di governo che sappiano limitare e ridurre le pastoie della burocrazia locale, dando spazio ad una comunità più coinvolta, più forte, più attenta, più autonoma, ma anche più informata.
Troppe volte i cittadini salsesi si sono trovati di fronte a sorprese che sembravano colpi di mano. Un nuovo corso, per essere tale, dovrà caratterizzarsi per informazione e coinvolgimento dei cittadini.
Anche per questo abbiamo bisogno di un sindaco capace di guidare diversamente dal recente passato questa pubblica amministrazione; ci aspettiamo che il nuovo Comune sappia lavorare fuori da ogni pratica clientelare e rivolgendo ogni sforzo allo sviluppo del territorio e alla crescita della comunità locale con una economia che siamo certi ritroverà la propria vocazione turistica e termale.
Guardando indietro alla nostra bella storia con occhi curiosi e nuovi siamo certi che sapremo cogliere le opportunità di ritrovarci leader nell’ospitalità e nel turismo.

Come possiamo trasformare in realtà i nostri desideri?
Sicuramente dobbiamo superare le divisioni su base partitica per così portare avanti, con ampie forze e interessi, un comune progetto che abbia come obiettivo il ritorno alla prosperità di Salsomaggiore e Tabiano.
Dobbiamo poi avere il candidato giusto, capace di coniugare visione e senso della realtà, idee ed esperienza, serietà e dinamismo.
La risposta sta in una coalizione civica e nella figura di Mario Spezia, la persona giusta capace di impersonare il nostro progetto..
Mario Spezia, salsese nelle radici e nel cuore, è una persona competente che, in più, può vantare una lunga storia di impegno civile, sociale, associazionistico e imprenditoriale.

A Mario Spezia chiediamo di aiutarci a portare avanti una missione: quella di costruire una comunità salsese impegnata, coinvolta, dinamica, responsabile, ricca di idee e iniziative e capace di realizzarle. Vogliamo la prosperità senza perdere la qualità della vita che tanto amiamo, e crediamo che Mario Spezia sia la persona giusta per interpretare le aspettative di una rinnovata e rinvigorita comunità salsese.

I più vecchi tra noi parlano della Salsomaggiore com’era: generosa, ospitale, invitante, gioiosa. Forse in questi ricordi ci sono idealizzazione e nostalgia, ma sicuramente altra era la fiducia e l’ottimismo.
La stessa fiducia e ottimismo nel futuro vorremmo ritrovasse la nostra comunità.


Firmatari


Luigi Cenci
Tennis Service
Alberto Colla
Pizza Alta dal 1960
Salvatore Scioscioli
Medico Dermatologo
Gigi Corbellini
Professore ed.fisica
Mirco Cremonini
Titolare Palestra Salsogym
Valeria Cattani
Agricoltore
Marco Malvisi
Tecnico metalmeccanico
Giorgio Dagoni Mossi
Pensionato attivo
Zulikha Belbachir
Assistente familiare
Luigi Righini
Chimico e consulente ambientale
Cristian Turilli
Autoriparatore artigiano
Renato Billo
Ingegnere ambientale

Nessun commento:

Posta un commento